News

Social Foot Print: una certificazione “etica” per l’azienda ed il prodotto

Scopriamo i contenuti di questo nuovo schema

La fidelizzazione del cliente passa ormai anche dal saper comunicare al cliente, tramite iniziative dedicate e in modo diretto e trasparente, l’eticità della propria azienda.

Per questo, sulla base anche dei recenti provvedimenti europei in materia di appalti (Direttiva 2014/24/UE) e di rendicontazione non finanziaria (Direttive 78/660/CEE e 83/349/CEE), è stata sviluppata da alcuni enti leader una certificazione specifica e con un nome molto accattivante: la Social Footprint  (Product Social Identity), uno schema che valuta l’impatto sociale di un prodotto e offre chiare informazioni sul produttore utilizzando in modo semplice internet.

Gli indicatori considerati sono quelli associati alla filiera di produzione di un prodotto, come ad esempio condizioni di lavoro, localizzazione dei fornitori, composizione dei processi produttivi, provenienza delle materie prime. Sulla base del numero, del tipo e del dettaglio degli indicatori viene rilasciata un’etichetta che può essere di livello base (“A”) o più approfondito (“AAA”).

Il sistema funziona come i classici sistemi di gestione e prevede assegnazione chiara dei ruoli e responsabilità, controllo tramite la definizione e l’applicazione di specifiche procedure, monitoraggio e riesame.

La certificazione ha durata triennale e rappresenta un’importante opportunità per l’azienda sia a livello di prodotto, poiché l’etichetta ottenuta ne attesta le qualità e può essere apposta sul prodotto stesso come strumento utile alla scelta, sia a livello reputazionale, poiché evidenzia l’impegno sociale, etico ed ambientale dell’organizzazione.

Ultimo aspetto per la sostenibilità degli eventi, può essere uno strumento molto utile a qualificare i fornitori ed i prodotti ed a predisporre i capitolari di fornitura, tutte le informazioni infatti sono presenti sul regolamento stesso dello schema.

 

Fonte: www.socialfootprint.it – www.dnvba.com

Servizi

Protocollo esclusivo in 5 fasi

A partire da 800 euro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere le ultime novità in tema di formazione, certificazione ed applicazione della ISO 20121. Iscriviti, è un servizio gratuito. La cadenza è mensile.

Progettare, realizzare e comunicare eventi sostenibili secondo la norma UNI ISO 20121

Disponibili sul canale Slideshare di UNI i contributi dei relatori dell'evento, tra cui il nostro Stefano Bonetto e con la partecipazione di Accredia Guarda le slide sul canale UNI dedicato. http://www.slideshare.net/normeUNI/bonetto-uniiso20121-31marzo2014

Per essere sempre un passo avanti

Tra i nostri servizi rientrano anche le attività di formazione sulla ISO 20121 e sulla sostenibilità in generale. Oltre ai seminari gratuiti aperti a tutti, progettiamo corsi specifici per auditor e specialist sia per i corsi in aula sia per i corsi in formula residenziale. I seminari e i corsi si terranno presso la nostra sede di Via Carlo Goldoni 1 a Milano.